Casa Editrice

SNODI 9. Vendersi

L’Autore: AA.VV.

 

L’Argomento:

Nel recente dibattito pubblico, in Italia ma non solo, “vendersi” è stata parola più volte richiamata per descrivere una sovrapposizione, percepita come indebita o virtuosa, tra due sfere dell’agire umano, perlopiù femminile: da una parte, l’esperienza del corpo, della sua bellezza o cura, del suo erotismo, delle sue capacità comunicative e affettive, e, dall’altra, lo scambio a fini economici, di autopromozione sociale, di conquista del potere o della libertà.

In contesti più sensibili alla riflessione scientifica, la percezione di un estendersi del raggio di competenza del ‘mercato’ a nuove dimensioni dell’esperienza, dall’assistenza alle persone alla procreazione, o quella di un suo amplificarsi in termini qualitativi in aree storicamente già consolidate, quali la sessualità, la corruzione o il lavoro, si è accompagnata alla rappresentazione del presente come discontinuità rispetto al passato. Il nono numero di «Snodi» ha l’obiettivo di accompagnare il lettore attraverso alcuni temi suscitati dall’incrocio di questioni presenti nel dibattito scientifico e nel dibattito pubblico, provando a creare una base di riflessione su un tema centrale nell’Italia e nell’Europa dei nostri giorni.

L’Autore:

La rivista Snodi nasce come laboratorio di riflessione intorno ai concetti di “pubblico” e “privato” nella storia contemporanea. Il titolo allude agli scambi, alle sovrapposizioni, agli sconfinamenti tra i due termini di questa “grande dicotomia” concettuale che sembra saper ordinare e descrivere tutte le esperienze individuali e collettive, e che invece presenta molti snodi da individuare e dipanare. La storia contemporanea, infatti, è disseminata di contesti in cui la dimensione pubblica si “privatizza” e la sfera privata assume rilevanza pubblica, a seconda di strategie, autorappresentazioni, conflitti tra i diversi soggetti sociali, che si muovono in questi spazi in modo complesso e fluido. Snodi è un cantiere sperimentale, aperto a diverse prospettive disciplinari e diverse generazioni di studiosi, italiani e stranieri, accomunati dalla volontà di interrogarsi in modo non dicotomico sui molti pubblici e i molti privati dell’epoca contemporanea.

Snodi è un progetto nato a Venezia, ma animato da giovani ricercatori e ricercatrici attivi in diverse università italiane ed estere. La rivista si propone di essere un luogo di scambio internazionale, anche attraverso la pubblicazione di articoli in lingua straniera, e dal terzo numero sottopone a procedura di peer review i saggi della rubrica “Scrivere”.

Formato: 13,5×21 cm  Pagine: 146 Illustrazioni: No Legatura: Brossura Prezzo: 14,00 ISBN: 978-88-88028-92-7  Editore: La TOLETTA edizioni Collana: Studium Lingua:  Italiano Uscita: giugno 2012