Casa Editrice

VENEZIA IN CHIARO SCURO

L’Autore: Johanna Oberhollenzer

L’Argomento:

Venezia 2013. La città millenaria è scossa. In un lussuoso albergo affacciato sul Canal Grande, a due passi da piazza San Marco viene brutalmente uccisa una ricca donna d’affari italiana. Il commissario incaricato delle indagini, Alvise Salviati, comprende subito che si tratta di un caso complicato dove nulla è come appare. L’omicida ha rubato la preziosa coppa Partecipazio in vetro di Murano del XVesimo secolo. La modalità del furto lascerebbe supporre il lavoro di un professionista ma, con un morto di mezzo, la coppa è diventata di fatto invendibile. Dopo qualche giorno la Guardia Costiera avvista un cadavere nelle acque della laguna: qualcuno ha voluto disfarsi di un uomo ingombrante buttandolo in mare? Un regolamento di conti, un traffico internazionale, di che cosa? Può esserci un collegamento fra i due omicidi?

L’Autore:

L’autrice Johanna Oberhollenzer, nata nel 1960 a Bolzano, vive e lavora a Venezia da trent’anni. Laureata alla Scuola Superiore di Lingue moderne per interpreti e traduttori di Trieste è perito presso il Tribunale Civile e Penale di Venezia e lavora come free-lance in Italia e all’estero. La sua opera prima è frutto di una ricerca minuziosa legata alla sua professione, che da molti anni le permette di collaborare con studi legali e tribunali.

Formato: 13,5x21cm  Pagine: 160 Lingua: italiano Illustrazioni: no  Legatura: brossura Prezzo: 15,00 ISBN: 978-88-97928-33-1  Collana: Oselle Editore: La Toletta edizioni Uscita: settembre 2013