Casa Editrice

Fernanda Daniela Fusella

Fernanda Daniela Fusella nata a Chieti il 21/02/1952, laureata in Lettere presso l‘università di Bari, specializzata in Filologia italiana presso l‘università di Padova, insegna Lettere presso i licei di Venezia-Mestre. Si è interessata di didattica per il teatro nelle scuole. In collaborazione con i Servizi di Progettazione Educativa ha ideato il progetto Cinema nel Teatro: l’immigrazione “Vietato attraversare i binari”, presentato presso il Teatro Toniolo di Mestre nell’anno 2003. Nel 2006 ha pubblicato il libro “Esterno Veneziano”, un insieme di quattro racconti, ambientati dalla preistoria al futuro, attraverso il Medioevo e la Venezia del giorno d’oggi, e fondati sul tema della sopravvivenza. Ha fondato l’Associazione culturale La torre di Mestre (la torre e le lagune),insieme con insegnanti delle scuole superiori con lo scopo di valorizzare quanto viene prodotto nel territorio. Nel 2007 ha diretto presso la Torre Civica di Mestre la manifestazione Il viaggio e la città: scritture tra Mestre e Venezia in collaborazione con la Municipalità di Mestre-Carpenedo. Vi hanno partecipato, tra gli altri Daria Perocco, Giampiero Bellingieri, Piero Falchetta, la compagnia di teatro di Gianni De Luigi. Nel 2009 cura la Mostra retrospettiva di Vittorio Ruglioni. In collaborazione con le istituzioni locali e col centro Culturale Candiani cura le attività La città cambia: letture d’autore, musiche, immagini per Venezia provincia in movimento , seguita dall’Assessorato ai Beni e alla produzione culturale; presenta il testo critico di Maria Rosa Giacon, I voli dell’arcangelo: studi su D’Annunzio, Venezia e altro. Cura, per il terzo anno consecutivo l’organizzazione del Premio’ Scritture attraverso le scienze’ aperto a scrittori giovani e adulti, noti o emergenti, che ha lo scopo di sviluppare la produzione di una scrittura narrativa legata a tematiche scientifiche. Il cancello arcobaleno è il suo secondo libro di racconti.