Casa Editrice

Angelo Emo, eroe o traditore?

Autore: Federico Moro

L’argomento
Venezia, seconda metà del Settecento. La repubblica Serenissima spende gli ultimi giorni nella consapevolezza di quanto l’aspetta. Ciò nonostante, un gruppo di uomini cerca di strapparla all’agonia crepuscolare. Tra questi, l’ammiraglio Angelo Emo, l’ultimo dei veneziani. Erede di una potente famiglia patrizia, lotta per invertire il corso della storia e, combattendo in mare, diventa l’eroe di Tunisi. Muore a Malta nel 1792. Cause naturali o intervento umano e, in tal caso, assassinio per ragioni personali, private, oppure esecuzione di una sentenza? Domande a oggi senza risposta che riportano a un quesito centrale, chi è stato davvero Angelo Emo, l’eroe che si è sempre creduto oppure… un traditore?

L’autore
Federico Moro vive a Venezia a due passi da Piazza San Marco. Di formazione classica e storica, intervalla ricerca e scrittura letteraria, saggistica e teatrale. È membro della Società Italiana di Storia Militare. Ha pubblicato i saggi Venezia in Guerra, Ercole e il Leone, Labirinto Ducale; i romanzi Donne all’Asta, La Voce della Dea, L’Oro e l’Argento, La Custode dei Segreti, Il Fulmine e il Ciclamoro, Flagellum Dei?; la raccolta di racconti Storie a pelo d’acqua; poesie, racconti e contributi in diverse opere antologiche; materiale letterario per gli spettacoli teatrali Fra Terra e Acqua, Lo scudo di pietra, Giganti – viaggio in Utopia, Parole di pietra.

Formato: 13,5×21 cm Pagine: 256 Illustrazioni/legatura: Sì/Brossura Prezzo: 16,00 Euro ISBN: 978-88-88028-90-3 Collana: Secreta Editore: Studio LT2 Lingua: Italiano Uscita: Gennaio 2012

Acquista su IBS