Casa Editrice

Alimentazione e Banchetto. Forme e valori della commensalità dalla preistoria alla tarda antichità

Autore: AA.VV.

 

L’Argomento

Il tema dell’alimentazione e della convivialità trasposta in forme collettive, di festa, rappresenta uno degli aspetti più caratterizzanti e discussi delle società antiche, in quanto assume un posto di particolare rilievo, non soltanto a livello del ‘privato’ come consumo elitario, ma anche del ‘pubblico’, per la sua connotazione sociale e politica (i banchetti delle hetairiai, dei collegia, delle curiae, delle regiae), per il forte ruolo svolto non solo come forma di privilegio e di ostentazione di classe, ma come una delle istituzioni che caratterizzano l’universo comunitario al pari della caccia, della guerra, degli agoni, fin dall’età omerica. Se per il mondo greco la questione è stata affrontata da molti anni dagli studiosi con lavori di grande interesse e portata, anche per la particolare angolatura antropologica delle ricerche, l’attenzione verso il mondo romano e italico o in generale l’area del Mediterraneo occidentale, si sta facendo viva solo in questi ultimi anni, in seguito a ricerche che hanno rappresentato l’avvio di indagini a vasto raggio, e hanno colmato il grande divario esistente tra il mondo orientale e greco e il mondo occidentale e italico, divenendo il punto di partenza di successivi ampliamenti e approfondimenti.

Formato: 21×29,7 cm Pagine: 140 Illustrazioni: Sì Legatura: Brossura Prezzo: 15,00 Euro ISBN: 978-88-88028-86-6 Collana: Studium Lingua: Italiano Editore: Studio LT2 Uscita: Ottobre 2011